1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Tassi fermi in Usa. La ripresa rallenta e la Fed acquista titoli di stato

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tassi invariati e che resteranno “a livelli eccezionalmente bassi” per “un periodo prolungato”. Lo ha dichiarato la Fed al termine della riunione, in cui ha deciso di mantenere invariati i tassi di interesse al minimo storico compreso tra lo 0 e lo 0,25%. “Il ritmo della ripresa è rallentato negli ultimi mesi. I consumi da parte delle famiglie stanno aumentando in maniera graduale, rimangono tuttavia frenati dall’alta disoccupazione, dalla modesta crescita dei redditi e dalle difficili condizioni in cui versa il credito”, spiega la Federal Reserve nel comunicato che segue la riunione del Fomc. La banca centrale statunitense aggiunge: “le spese in apparecchiature e software da parte delle società stanno salendo, mentre gli investimenti in strutture non residenziali continuano a rimanere deboli e le aziende sembrano essere sempre riluttanti nelle assunzioni”. Il credito bancario ha invece continuato a contrarsi. Per favorire e supportare la ripresa economica in un contesto di stabilità dei prezzi, il Comitato ha annunciato che tornerà ad acquistare i titoli di stato a lungo periodo. La manovra prevede dunque il reinvestimento delle cosiddette mortgage backed securities in scadenza (titoli obbligazionari garantiti da mutui ipotecari) in titoli del Tesoro a lungo termine.

Commenti dei Lettori
News Correlate
COLLOCAMENTO AZIONI

Emak: Yama avvia un collocamento sul 10% del capitale

Yama Spa, azionista di maggioranza di Emak con il 75,185% del capitale, ha avviato la cessione di massime 16,4 milioni di azioni, corrispondenti a circa il 10% del totale. Il collocamento verrà realizzato attraverso una procedura di accelerated book …

MERCATI

Mercati europei contrastati. Tonfo per la belga UCB

Avvio di settimana contrastato per le borse europee: a Londra il Ftse100 ha terminato a 7.496,34 punti, +0,34%, il Dax si è fermato a 12.619,46, -0,15%, e il Cac40 a 5.322,88, -0,03%.

Acquisti sull’euro, che ha aggiornato i massimi da novembre a …

Bce: settimana scorsa acquistati titoli pubblici per 11,63 miliardi

Nell’ambito del piano di Quantitative Easing (QE), la scorsa settimana la Banca centrale europea ha acquistato titoli pubblici per 11,63 miliardi di euro. Nella settimana precedente lo shopping dell’istituto di Francoforte si era attestato a 12,04 mi…