1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Tassi Fed: possibile un rialzo già a settembre in caso di payrolls molto positive (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si apre la settimana che culminerà venerdì con la diffusione dei dati sul mercato del lavoro statunitense. Dopo il discorso da falco di venerdì scorso di Janet Yellen, è sempre più concreta la possibilità di un rialzo dei tassi da parte della Federal Reserve entro fine anno. In crescita anche le probabilità di una stretta già nel meeting del prossimo 21 settembre. “La Yellen ha affermato che un rialzo dei tassi potrà arrivare a breve se le condizioni del mercato del lavoro continueranno a migliorare, cosa che la Fed si aspetta che avvenga”, rimarca Asmara Jamaleh, economista per i mercati valutari di Intesa Sanpaolo. “Un rialzo potrebbe aversi già a settembre – aggiunge la Jamaleh – purché i dati siano generalmente positivi. Cruciale sarà pertanto l’employment report in uscita venerdì, atteso positivo”.
Difficile assegnare numeri e target su cui la Fed agirà o meno. Secondo Vincenzo Longo, strategist di IG, una lettura intorno alle 200 mila unità garantisca un rialzo entro la fine dell’anno, mentre un dato inferiore alle 100 mila unità farebbe vacillare queste aspettative”.