Tas: il Cda approva i conti 2011 ed il piano industriale 2012-2016

Inviato da Luca Fiore il Lun, 30/04/2012 - 11:26
Quotazione: TAS *
Il Cda di Tas ha approvato i conti 2011. Nel corso del precedente esercizio i ricavi sono scesi dell'8,1% a 46 milioni mentre il risultato netto è stato negativo per 47,1 milioni, contro i +1,8 milioni del 2010. Il Consiglio ha inoltre approvato il piano industriale e finanziario 2012-2016. Il piano prevede il "mantenimento dei ricavi di business al 2012, poi lieve crescita trainata da estero; incremento dei ricavi da servizi e mantenimento dei ricavi da prodotti; effetto migliorativo sui margini per interventi strutturali di riduzione dei costi diretti; Ebitda in crescita; riequilibrio della situazione patrimoniale/finanziaria con una manovra di ristrutturazione del debito bancario e rafforzamento patrimoniale". Lo scorso 27 aprile 2012, la Società ha ricevuto le Comfort letter firmate da parte di tutte le Banche Creditrici con cui gli istituti comunicano di aver preso atto del Piano e comunicano la disponibilità a presentare la manovra finanziaria prevista dallo stesso ai rispettivi organi deliberanti.
COMMENTA LA NOTIZIA
uzbek scrive...
Genoa1893_2015 scrive...
john mcenroe scrive...