1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Takeda: ok del cda all’acquisizione di Shire. Nascerà l’ottavo gruppo farmaceutico al mondo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Via libera dal cda di Takeda all’acquisizione di Shire per 62 miliardi di dollari: nasce così un colosso nel settore farmaceutico che permetterà al gruppo nipponico di entrare a far parte delle prime 10 case farmaceutiche del mondo acquisendo esperienza nelle malattie rare. L’acquisizione dell’irlandese Shire è la più grande acquisizione all’estero da parte di un’azienda giapponese.

Una delle principali preoccupazioni per gli azionisti che si sono riuniti in un’assemblea straordinaria a Osaka, sono stati però gli elevati livelli di indebitamento della società anche se quasi il 90% degli azionisti ha votato per approvare l’operazione come previsto. Le azioni Takeda sono diminuite di circa il 25% da quando la società ha rivelato il suo interesse per l’acquisizione nel mese di marzo. “Voglio mantenere le mie azioni Takeda nel futuro, ma ora sono preoccupato per un ulteriore calo del prezzo delle azioni”, ha detto Satoshi Ito, un azionista settantacinquenne. L’amministratore delegato Christophe Weber ha promesso di rendere redditizio l’accordo riducendo i costi: in particolar modo si prevede un risparmio annuo di almeno 1,4 miliardi di dollari a tre anni dal completamento dell’operazione e un incremento dei guadagni a partire dal primo anno completo dopo la chiusura dell’accordo.