1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Tajani: testo definitivo di Basilea 3 evita stretta creditizia per Pmi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’intesa finale Ue raggiunta questa settimana sui requisiti patrimoniali delle banche in applicazione di Basilea 3 è ”una buona notizia per le piccole e medie imprese europee, che non verranno ulteriormente penalizzate nell’accesso al credito”. E’ quanto ha dichiarato il commissario Ue all’industria Antonio Tajani, spiegando che, “grazie alla collaborazione con il collega Michel Barnier siamo riusciti a fare in modo che gli incrementi di capitale necessari per dare maggiore stabilità alle banche non rendano ancora più difficile l’accesso al credito per le Pmi”.

Nel testo è stato infatti inserito un coefficiente correttore per adattare Basilea III alle esigenze delle piccole e medie imprese. “Grazie a questo coefficiente correttivo, i nuovi requisiti di capitale non si applicheranno ai crediti alle piccole e medie Imprese”, ha specificato il commissario Ue.