Tagli e probabile cessione quota Generali non aiutano Unicredit in Borsa

Inviato da Redazione il Gio, 09/10/2008 - 08:25
Nuovi minimi di sempre a Piazza Affari per Unicredit. Il titolo dell'istituto di piazza Cordusio ha ceduto ieri un altro 12,5% scivolando a quota 2,44 euro. La ricapitalizzazione da 6,6 miliardi decisa lo scorso weekend non ha tranquillizzato il mercato e anche gli sforzi per il contenimento dei costi (taglio di 1.000 posti nell'investment banking) non son riusciti a smorzare le vendite. intanto ieri l'a.d. del gruppo, Alessandro Profumo, ha annunciato contatti in corso con alcuni investitori per la cessione della quota detenuta in Generali Assicurazioni. "Mi pare ci sia un problema molto generalizzato di fiducia. Tutti dovrebbero dare un messaggio rassicurante perchè le banche italiane sono forti e meglio patrimonializzate del resto del mondo ", ha dichiarato ieri Fabrizio Palenzona, vice presidente di Unicredit.
COMMENTA LA NOTIZIA