1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Tablet: vendite in forte calo nel 2016. Atteso rimbalzo nel 2018

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mai così male, in termini di perdita percentuale rispetto all’anno precedente, le vendite di tablet. Secondo i dati diffusi da Idc Research nel Worldwide Quartrly Mobile Device, nel 2016 in totale verranno consegnate 183,4 milioni di unità, l’11,5% in meno rispetto al 2015. La crescita tornerà solo nel 2018. Nel 2020 la previsione dell’istituto di ricerca vede le vendite a 194,2 milioni di unità. Una richiesta sempre maggiore, spiega Jitesh Ubrani senior research analyst di Idc, arriverà per i tablet separabili, a discapito delle vendite dei tradizionali pc: “Windows e iOS hanno già una solida offerta in questo settore e con l’ultima versione di Android anche Google sarà della partita”. Le previsioni 2016 per le quote di mercato vedono Android attestarsi al 66,2%, iOS al 22,4% e Windows all’11,3%. Al 2020 Windows dovrebbe salire al 19,3% contro il 22,9% di iOS e il 57,8% di Android.