Sydney chiude la settimana in positivo

Inviato da Floriana Liuni il Ven, 07/10/2011 - 08:20
Terzo giorno positivo per Sydney, che archivia la settimana in nero sulla scia dell'ottimismo per una possibile soluzione europea della situazione del debito sovrano. Alla chiusura l'indice benchmark S&P/ASX200 era in progresso del 2,3% a 4162,9 punti, mentre l'indice All Ordinaries avanzava del 2,2% a 4225. Best mover della giornata sono stati i materiali, i finanziari e gli energetici, con progressi intorno al 3%. Male invece i tecnologici, con un calo dell'1%. Tra i minerari, i migliori titoli sono stati BHP Billiton, con +2,5%, Rio Tinto a +4,9% e Fortescue Metals a +7,7%.



COMMENTA LA NOTIZIA