Sydney chiude poco mossa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Sydney ha chiuso la seduta di oggi intorno alla parità, indebolita dal rallentamento della crescita cinese. Il Pil della Cina nel terzo trimestre ha segnato un rialzo del 9,6% su base annuale, il tasso di crescita più basso dell’ultimo anno. L’indice S&P/Asx 200 è sceso dello 0,04% a 4.622,9 punti. Tra i titoli male i finanziari, mentre i minerari hanno ripreso a salire dopo i recenti ribassi. In particolare, Bhp Billiton ha aggiunto lo 0,83% e Rio Tinto è salita dello 0,66%.