1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Sydney chiude in ribasso appesantita dalle banche

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Sydney ha chiuso la seduta di oggi in calo, appesantita dal comparto bancario. Dopo un avvio positivo, l’indice S&P/Asx 200 ha rallentato per chiudere poi in ribasso dello 0,1% a 4579,2 punti. Deboli indicazioni sono arrivate dal fronte macro, con l’indice manifatturiero Aig performance sceso di 4,4 punti a quota 47,3. Tra i titoli, le vendite si sono concentrate sulle banche, mentre hanno guadagnato i titoli energetici e minerari. In particolare, Bhp Billiton è salita dell’1,41% mentre la rivale Rio Tinto ha aggiunto lo 0,39%. A sostenere il comparto dei metalli stato il buon dato proveniente dalla Cina. L’indice Pmi manifatturiero cinese è salito a settembre a 53,8 punti dai precedenti 51,7, superando le stime degli analisti ferme a 52,5 punti.