Sydney chiude in crescita, +6,2% per Fortescue Metal

Inviato da Redazione il Mer, 03/02/2010 - 08:56
La Borsa australiana archivia le contrattazioni in territorio positivo, sostenuta dai positivi risultati di News Corp e dai guadagni messi a segno dai colossi minerari. A Sydney, l'indice S&P/ASX200 ha registrato in chiusura dello 0,92% a 4647,88 punti. Rally del comparto minerario, per la seconda seduta consecutiva, in scia agli incoraggianti dati macro in arrivo dagli Stati Uniti. BHP Billiton ha preso il 2,6%, mentre Rio Tinto ha segnato un +1,4%. Balzo di oltre il 6% per Fortescue Metals.
COMMENTA LA NOTIZIA