1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Sydney chiude in calo dopo indice manifatturiero

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I dati sull’attività manifatturiera australiana non fanno bene alla Borsa di Sydney, che chiude con un tonfo dell’1,31%, con l’indice S&P/ASX200 a 4457,65 punti. L’indice si è attestatao a 45,2 punti in ottobre, in rialzo dell’1,1% su settembre ma sempre al di sotto della soglia di 50 punti che demarca la linea della recessione. Male tutti i settori, in particolare quello petrolifero cge ha ceduto l’1,20%, quello dei titoli industriali a -1,24%, quello dei materiali di base (-1,35%) e quello dei titoli finanziari (-1,29%).

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Wall Street: avvio positivo, focus su Fed e Trump

Wall Street si muove in rialzo per la quarta seduta consecutiva, senza mostrare particolari scossoni dopo l’esplosione all’Arena di Manchester ieri sera, che ha provocato la morte di una ventina di persone. A pochi minuti dal suono della campanella, …

MERCATI

Borse europee: partenza fiacca dopo esplosione a Manchester

Le Borse europee, hanno aperto appena sotto la parità, in scia ai ribassi dei listini asiatici con la piazza aizonaria di Tokyo che ha chiuso in moderato calo (-0,30%), peggiorando sul finale dopo la notizia di un sospetto attacco terroristico a Manc…