Sydney archivia gli scambi in rosso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ottava si chiude all’insegna delle vendite per la Borsa australiana, con l’S&P/ASX200 che si è riportato sotto quota 5 mila punti. In chiusura l’indice ha segnato un calo dello 0,34%, attestandosi a quota 4.984,7 punti. Giù il comparto energetico: segno meno per Woodside Petroleum (-1,5%) e Santos (-1,7%). Sotto i riflettori Macarthur Coal (+%) che è pronta ad avviare i colloqui dopo la revisione al rialzo dell’offerta da parte Peabody Energy.