1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Swisscom: utile netto cala del 2,2% nel 2017, stabile l’Ebitda

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Swisscom, gruppo svizzero presente in Italia con Fastweb, ha annunciato di avere chiuso il 2017 con un utile netto di 1,57 miliardi di franchi svizzeri, in flessione del 2,2% rispetto agli 1,6 miliardi registrati nell’analogo periodo nel 2016. Il fatturato netto del gruppo svizzero si è attestato a 11,66 miliardi, in leggero rialzo dello 0,2%, pressoché stabile, invece, l’Ebitda a quota 4,295 miliardi. Soffermandosi sulle prospettive per il 2018, Swisscom si attende, considerato il difficile andamento del mercato, un fatturato netto di circa 11,6 miliardi, un Ebitda pari a circa 4,2 miliardi e investimenti di poco inferiori ai 2,4 miliardi. “Le cifre – spiega la società in una nota – dimostrano che Swisscom continuerà a operare investimenti considerevoli nelle reti e nell’infrastruttura, ma beneficerà sempre più degli incrementi dell’efficienza nell’ambito del potenziamento della rete grazie all’impiego di svariate tecnologie”.
In caso di raggiungimento degli obiettivi, Swisscom intende proporre all’assemblea generale 2019 un dividendo invariato di 22 franchi per azione per l’esercizio 2018.