Swisscom: scende la quota dello Stato

Inviato da Redazione il Lun, 17/12/2001 - 17:05
Secondo indiscrezioni di stampa, il Governo federale elvetico starebbe negoziando con Swisscom per ridurre la propria quota nel gruppo delle tlc. La presenza dello Stato passerebbe dall'attuale 65,5% al minimo legale del 50% più un' azione. Il Governo ricaverebbe dall'operazione circa 5 mld di franchi svizzeri.
COMMENTA LA NOTIZIA