1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Swisscom: nel I sem. utile netto cala a 873 mln di franchi, +0,5% per i ricavi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel primo semestre del 2010 il fatturato netto di Swisscom è aumentato dello 0,5% raggiungendo quota 5,95 miliardi di franchi svizzeri (sulla base di valute costanti, l’aumento è stato dell’1,8%). Lo rende noto il gruppo telefonico elvetico in un comunicato precisando che l’affiliata italiana Fastweb ha incrementato il giro d’affari netto nella valuta locale dell’1,7% a 935 milioni di euro. Nel semestre in esame l’utile netto di Swisscom è diminuito del 14,4% a 873 milioni. “La riduzione è dovuta soprattutto all’accantonamento di 70 milioni di euro per la procedura relativa all’imposta sul valore aggiunto concernente Fastweb. Inoltre, questo calo è imputabile a un aumento degli ammortamenti e agli effetti valutari negativi”, precisa il gruppo in una nota. A prescindere dall’accantonamento per la procedura relativa all’imposta sul valore aggiunto riguardante Fastweb, si prevede che per l’esercizio 2010 la situazione finanziaria resterà invariata. Per l’esercizio in corso Swisscom prevede un fatturato netto di circa 9,15 miliardi, senza Fastweb.