Swiss Re: sul primo trimestre pesano terremoti in Nuova Zelanda e Giappone

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La compagnia di riassicurazione Swiss Re archivia il primo trimestre con una perdita di 665 milioni di dollari dopo i danni derivanti dal terremoto in Nuova Zelanda e in Giappone. Il dato è inferiore alle stime degli analisti di mercato che avevano messo in conto un rosso da 1,03 miliardi di dollari.