1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Swiss & Global AM: elevata disoccupazione continuerà a gravare su velocità ripresa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il tasso di disoccupazione, che negli Stati Uniti e in molti paesi Europei rimane su livelli storicamente elevati, continuerà a gravare sulla ripresa e in special modo sui consumi privati. Lo sostiene Stefan Angele, responsabile dell’Investment Management di Swiss & Global Asset Management che oggi ha presentato a Milano l’outlook per il 2011. I mercati emergenti, rimarca Angele, restano la locomotiva dell’espansione mondiale: i dati economici pubblicati sono positivi e confermano una dinamica di crescita sostenuta. Esiste indubbiamente un crescente rischio di surriscaldamento, in special modo nel settore immobiliare, ma le banche centrali hanno già iniziato a prendere delle contromisure. I deficit di bilancio e i livelli del debito pubblico non rappresentano invece un problema per i paesi emergenti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Italia: inflazione scende all’1,2% a giugno, deluse le attese

Rallenta l’inflazione in Italia. A giugno, secondo le stime preliminari, l’indice nazionale dei prezzi al consumo, al lordo dei tabacchi, diminuisce dello 0,1% su base mensile e registra un aumento dell’1,2% rispetto a giugno 2016 (era +1,4% a maggio…

ECONOMIA

Francia: fiducia consumatori balza a 108 punti a giugno

Netto incremento della fiducia dei consumatori francesi. A giugno, in corrispondenza con le elezioni che hanno dato la maggioranza assoluta del parlamento al partito del presidente Emmanuel Macron, l’indice sulla fiducia è schizzato a 108 punti dai 1…

MACRO

Germania: -1% m/m per prezzi importazioni a maggio

In Germania l’indice dei prezzi alle importazioni ha mostrato una flessione dell’1% su base mensile, in peggioramento rispetto al precedente -0,1% (stime Bloomberg a -0,6%). Su base annua il dato ha mostrato una crescita del 4,1%, in rallentamento ri…

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede alle 11 l’inflazione preliminare dell’Italia che, dopo il -0,2% mensile di aprile, è vista in aumento dello 0,1%. Dagli Stati Uniti arriveranno i numeri su bilancia merci, compromessi immobiliari e scorte di petrolio. N…

MACROECONOMIA

Stati Uniti: fiducia consumatori giugno sale a sorpresa

Migliora la fiducia dei consumatori americani. Secondo la lettura di giugno, l’indice di fiducia dei consumatori negli Stati Uniti si è attestato a 118,9 punti, in aumento dai 117,6 punti di maggio (dato rivisto al ribasso dai precedenti 117,9 punti)…