1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Svolta Ferrarini: aperta procedura di concordato preventivo, via libera a piano con gruppo Pini

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovo corso per Ferrarini. Il Tribunale di Reggio Emilia ha dichiarato aperta la procedura di concordato preventivo con continuità aziendale della Ferrarini dando il via al piano industriale 2019-2024. Il Tribunale ha anche confermato giudice delegato Stanzani Maserati e commissario giudiziale Bruno Bartoli.

Il Piano, rimarca una nota della società, è teso a garantire nel lungo periodo la crescita e la salvaguardia dell’occupazione. Il piano è incentrato sull’intervento del Gruppo Pini nel capitale sociale e nella conduzione dell’attività d’impresa.

Il Gruppo Pini, oltre a garantire continuità occupazionale senza nessuna delocalizzazione produttiva, consentirà la nascita di un progetto di filiera volto ad affrontare i mercati globali e consentirà alla Ferrarini di poter crescere grazie ad un investitore strategico con la capacità di supportare la produzione.

Ferrarini, storico marchio nato nel 1956 a Reggio Emilia è oggi tra i leader sul mercato nazionale del prosciutto cotto, sia nel canale della grande distribuzione organizzata, sia in quello del dettaglio tradizionale su tutto il territorio nazionale grazie ad una propria rete distributiva.