1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Svizzera: SNB lascia floor invariato a 1,20 euro, tagliate stime Pil -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nulla di fatto da parte della Swiss National Bank (SNB) che ha lasciato invariato il floor (livello minimo tollerato) del cambio euro/franco svizzero a quota 1,20 euro. La banca centrale elvetica continuerà a difendere tale livello “con la massima determinazione” confermando l’impegno ad acquistare valuta estera in quantità illimitata per difendere il floor. Il franco svizzero è ancora a livelli elevati e grava sull’economia svizzera, si legge nello statement, e per questo motivo la Snb non permetterà un apprezzamento del franco svizzero, visto l’impatto grave che avrebbe sia sui prezzi che sull’economia. L’istituto centrale elvetico si è inoltre detto pronto a prendere ulteriori misure se la situazione lo renderà necessario. Confermato il livello del tasso Libor a tre mesi nel range 0-0,25%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Stati Uniti: tonfo per l’indice Richmond Fed a maggio

L’indice Richmond Fed, che misura l’attività manifatturiera del distretto di Richmond, nel mese di maggio si è attestato a 1 punto, contro i 20 del mese precedente. Gli analisti avevano stimato 15 punti.

MACRO

Stati Uniti: vendite case nuove sotto le stime ad aprile

Ad aprile l’indice statunitense che misura le vendite di case nuove è passato da 642 a 569 mila unità. Il dato a marzo aveva fatto segnare il livello maggiore degli ultimi 10 anni. Gli analisti avevano stimato 611 mila.

MACRO

Stati Uniti: PMI servizi sopra le stime a maggio

Meglio del previsto l’indicatore statunitense che misura il sentiment dei direttori degli acquisti (PMI) del comparto servizi, salito a maggio, in versione preliminare, da 53,1 a 54 punti. Gli analisti avevano stimato 53,3 punti.