Svizzera: SNB, analisti scommettono su una conferma del floor a 1,2 (Bloomberg)

Inviato da Luca Fiore il Mer, 14/03/2012 - 15:09
Il n.1 della Banca centrale svizzera Thomas Jordan nella riunione del board di domani proporrà di confermare il cambio minimo euro-franco a 1,2. Lo dicono all'unanimità i 14 economisti contattati da Bloomberg News. Il cambio minimo a 1,2 franchi era stato istituito lo scorso 6 settembre da Philipp Hildebrand, in seguito travolto dallo scandalo di insider trading. "Quando i mercati torneranno alla normalità -ha recentemente dichiarato Jordan- ci sarà meno bisogno di un rifugio sicuro. In questo momento il franco è sopravvalutato". La SNB (Swiss National Bank) nel corso del 2011 ha messo in campo 17,8 miliardi di franchi, pari a quasi 15 miliardi di euro, per arginare l'apprezzamento della moneta rossocrociata.
COMMENTA LA NOTIZIA