1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Svizzera: Seco vede +1,4% del Pi 2013 grazie a sostegno della robusta congiuntura interna

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’economia elvetica tiene botta nonostante la recessione che caratterizza la zona euro. Il nuovo rapporto della Segreteria di Stato dell’Economia (Seco) rimarca come, nonostante il perdurare della recessione nella zona euro, in primavera l’economia svizzera ha retto relativamente bene anche se sussiste tuttavia un divario tra la robusta congiuntura interna e il rallentamento delle esportazioni. “Questo modello congiunturale potrebbe protrarsi anche per il resto dell’anno – si legge nel rapporto Seco diffuso oggi – con una dinamica di crescita complessivamente moderata e una disoccupazione in leggero aumento”. Le nuove previsioni si discostano di poco da quelle diffuse a marzo con il Pil 2013 visto a +1,4% dal +1,3% indicato 3 mesi fa. Per il 2014 si prevede una ripresa più solida della congiuntura che riguarderà anche i settori delle esportazioni e il mercato del lavoro (previsioni PIL +2,1%, in linea con quelle di marzo). Il tasso di disoccupazione è atteso al 3,3% sia per il 2013 che per il 2014, dopo il 2,9% del 2012. “Affinché questo avvenga, è indispensabile che l’economia mondiale riprenda slancio e che la zona euro, in particolare, esca dalla recessione, il che è tuttora fonte di grande incertezza”, conclude il centro di competenza della Confederazione elvetica per le questioni di politica economica.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DATI FINALI EUROSTAT

Eurozona: inflazione confermata all’1,6% a dicembre

La lettura finale dell’inflazione dell’area euro a dicembre conferma il rallentamento all’1,6% annuo dall’1,9% del mese precedente. Lo rende noto l’Eurostat. Un anno fa l’inflazione era all’1,4%. Tra i paesi …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede l’inflazione dell’Eurozona. In uscita anche la produzione edile, mentre dall’Italia verrà diffusa la bilancia commerciale. Nel pomeriggio dagli Stati Uniti giungeranno alcune indicazioni sul mercato …

In rialzo fiducia costruttori edili

Usa: indice NAHB in salita oltre le attese a gennaio

In salita a gennaio l’indice NAHB (National Association of Home Builder), relativo alla fiducia dei costruttori edili negli USA, si è attestato a 58 punti, in rialzo rispetto ai 56 …