Svizzera: Seco alza stime crescita 2013 a 1,8% da 1,4% precedente

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 19/09/2013 - 10:31
Le previsioni congiunturali d'autunno diffuse oggi dalla Segreteria di Stato dell'Economia (Seco) vedono già quest'anno una crescita sostenuta al ritmo dell'1,8% rispetto al +1,4% stimato tre mesi fa. Il gruppo di esperti della Confederazione rimarca però come nella prima metà del 2013 non vi è ancora stata una ripresa su larga scala delle esportazioni, che negli ultimi anni si sono dimostrate molto resistenti. Per il 2014, il PIL è visto mettere a segno un'ulteriore crescita su base più solida, realizzando un aumento del 2,3 per cento. Grazie a una congiuntura in fase di consolidamento, conclude la nota della Seco, l'anno prossimo anche la disoccupazione dovrebbe segnare un'inversione di tendenza e cominciare a diminuire.
COMMENTA LA NOTIZIA