1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Svizzera, governo taglia stime di crescita 2016 ma alza quelle 2015

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Taglio delle stime di crescita in Svizzera. Complice la forza del franco, il governo elvetico ha reso noto di aver tagliato le previsioni di crescita del prodotto interno lordo del Paese al +1,5% per il 2016 rispetto al +1,6% annunciato precedentemente. Per l’anno in corso il Pil è visto invece crescere del +0,9% contro le precedenti stime ferme al +0,8%.
Il governo di Berna ha infine tagliato le stime relative all’inflazione che nel 2015 dovrebbe segnare una contrazione dei prezzi al consumo pari al -1,1%