Svizzera: banca centrale alza stime crescita pil 2011 a +2%, +1,1% l'inflazione

Inviato da Redazione il Gio, 17/03/2011 - 09:44
Revisione al rialzo delle stime su crescita e inflazione da parte della Swiss National Bank. La banca centrale elvetica, che ha lasciato i tassi di interesse fermi allo 0,25% complice l'incerto scenario macro globale e la forza del franco svizzero che penalizza principalmente l'export elvetico. Il nulla di fatto era ampiamente atteso dal mercato che vede un a prima stretta sui tassi nel terzo trimestre dell'anno. I tassi svizzeri sono fermi dal marzo 2009.
La Swiss National Bank ha rivisto al rialzo le stime di crescita per il 2011 portandole a +2% circa rispetto al +1,5% precedente. Per quanto concerne l'inflazione, quest'anno è vista all'1,1 per cento rispetto all'1% precedentemente stimato, mentre il prossimo anno dovrebbe attestarsi allo 0,8% dallo 0,4% della precedente stima.
COMMENTA LA NOTIZIA