1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Svezia, la Riksbank mette pressione alla Bce

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Forte calo del cross Eur/Sek dopo la decisione della Riksbank di tagliare i tassi d’interesse di 25 punti base, portandoli all’1%. Si tratta del valore più basso da novembre 2010. Anche la principale economia scandinava sta accusando Ia recessione dell’area euro.

Visti i tagli dei tassi operati dalle diverse banche centrali del mondo è difficile che la Bce non agisca anch’essa su questo fronte entro i prossimi mesi. D’altronde, i dati sull’inflazione e le ultime dichiarazioni di Draghi aprirebbero uno scenario simile.

Dal punto di vista tecnico, dopo i massimi a 8,79 la corona svedese ha ripreso ad apprezzarsi. Il calo del cross è fisiologico visti anche i livelli di ipercomprato raggiunti dall’Rsi su grafico giornaliero. Un buon livello di pull back si colloca a 8,65, dove si colloca la media mobile a 50 e 200 giorni e dove andrebbe a riproporre il test alla trend line rialzista che congiunge i minimi di fine agosto e inizio dicembre.

Qui passa anche il 23,6% del ritracciamento di Fibonacci nel rally partito a inizio agosto. Supporti successivi transitano per 8,55 e 8,41, ultimo baluardo prima che si torni sui minimi di questa estate. Al rialzo solo un superamento di 8,79 aprirebbe ad accelerazioni sino a 9,04 e 9,17, top di maggio.

VINCENZO LONGO
Market Strategist IG

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse Usa di poco sopra la parità. Seduta da dimenticare per Tiffany

Wall Street in lieve territorio positivo in attesa della pubblicazione dei verbali dell’ultima riunione della Federal Reserve. A poco più di due ore dalla chiusura degli scambi, il Dow Jones sale dello 0,2%, lo S&P segna un +0,07% e il Nasdaq un +0,1…

TRIMESTRALI ITALIA

Mittel: balzo del fatturato nei primi sei mesi, Ebitda torna positivo

Il primo semestre dell’esercizio 2016 – 2017 del Gruppo Mittel si è chiuso con ricavi per 14,1 milioni, in netto miglioramento rispetto ai 4,4 milioni nel pari periodo del precedente esercizio, e un Ebitda positivo per 1,1 milioni, da -7 milioni.

RATING

UniCredit: Moody’s assegna “B1” all’emissione Additional Tier 1

Moody’s Investors Service ha annunciato di aver assegnato valutazione “B1(hyb)” all’emissione Additional Tier 1 (AT1) di UniCredit da 1,25 miliardi di euro. “Il rating –si legge nella nota dell’agenzia – tiene conto il rating standalone ba1 di UniCre…

ASTA BOND

Italia: Tesoro, lunedì prossimo in asta Bot semestrali per 6 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che nell’asta in calendario lunedì 29 maggio saranno offerti Buoni ordinari del tesoro a 6 mesi per 6 miliardi di euro. Il 31 maggio scadranno Bot di pari scadenza per un importo equivalente.