1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Svezia: Riksbank conferma tassi a -0,5%, niente strette fino a inizio 2018

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La banca centrale svedese conferma il costo del denaro in territorio negativo. La Riksbank ha deciso di confermare il repo rate a -0,5%, in linea con le attese del mercato. L’istituto centrale scandinavo rimarca come l’attività economica si stia rafforzando, ma per stabilizzare l’inflazione intorno al 2% è necessaria una costante attività economica e una corona svedese che non si apprezzi troppo rapidamente. Secondo l’istituto centrale l’inflazione non dovrebbe stabilizzarsi intorno al 2 per cento fino alla fine del 2018. Gli acquisti di titoli di stato continueranno nel corso del primo semestre dell’anno. Non sono previsti rialzi dei tassi fino a inizio 2018, in linea con quanto indicato lo scorso dicembre.

Commenti dei Lettori
News Correlate
I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’ultima seduta della settimana sarà movimentata da diverse indicazioni importanti. L’agenda macro odierna prevede l’aggiornamento della bilancia commerciale, degli ordini e del fatturato in Italia. Ma l’attesa maggiore è per …

Dato supera attese

Usa: in aumento richieste settimanali sussidi disoccupazione

Crescono le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione in Usa nella settimana chiusa al 10 novembre scorso quando hanno registrato +2mila unità arrivando a quota 216mila. Il dato supera anche …

Attività manifatturiera area di New York

Usa: indice Empire State manifatturiero supera le attese a novembre

In crescita a novembre l’indice Empire State, barometro dell’andamento dell’attività manifatturiera nell’area di New York redatto dalla Federal Reserve NY, aumentato a 23,3 punti contro i 20 attesi dal consensus …