1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Svezia: il budget 2015 non passa l’esame del parlamento, il 22 marzo elezioni anticipate

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Saranno elezioni anticipate in Svezia il prossimo 22 marzo. Ad annunciarlo è stato il primo ministro, Stefan Lofven, dopo la bocciatura da parte del parlamento svedese del budget 2015 presentato dal Governo e appoggiato da una coalizione di centro-sinistra minoritaria in parlamento.

Alla base dello scontro politico la gestione delle politiche di welfare state a favore dell’immigrazione, da sempre molte generose nel paese scandinavo.

Il partito dei Democratici Svedesi si è infatti schierato a favore di una stretta alle politiche di asilo, annunciando l’ostruzionismo nei confronti della legge finanziaria.

“Vogliamo lasciare che siano gli elettori a fare una scelta alla luce del nuovo quadro politico”, ha detto Stefan Lofven nella conferenza stampa nella quale annunciato le elezioni anticipate.