1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Supereuro penalizza l’avvio di ottava delle borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il rafforzamento dell’euro, ai massimi da due anni e mezzo sul dollaro in scia del silenzio di Draghi sulle future mosse di politica monetaria, penalizza l’andamento dei listini europei.

In avvio di ottava il Dax segna un rosso dello 0,56%, il Cac40 scende dello 0,46% e l’Ibex arretra dello 0,35%. Il listino della City, il Ftse100, è chiuso per festività.

Dopo le indicazioni sotto le stime arrivate dall’offerta di moneta M3 e dai prestiti al settore privato (+4,5 e +2,6 per cento rispettivamente), nella seconda parte sarà la volta dei numeri statunitensi su bilancia merci e scorte all’ingrosso (dato preliminare).