1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il super-petrolio accende l’inflazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La quotazione del petrolio a New York è rimasta ieri al di sopra dei 40 dollari al barile, chiudendo a 40,7. Le ripercussioni si fanno sentire sul fronte dei carburanti con la benzina verde che ha toccato quota 1,2 euro al litro in Italia e sono attesi rincari sulle bollette di luce e gas. Le organizzazioni dei consumatori stimano un costo della vita in crescita al 2,8% entro fine anno. Il governo pensa a porre in atto qualche freno ma la proposta di un ritocco delle accise sui carburanti è stata bocciata dal vicepresidente della Commissione europea Loyola De Palacio. Il ministro Marzano ha replicato che il governo pensa piuttosto a meccanismi anticiclici che permettano alle famiglie di spalmare i rincari su periodi più tranquilli. Il vicepremier Fini vorrebbe convincere l’Opec ad aumentare la produzione di petrolio.