1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Sumitomo Mitsui, possibile espansione fuori dal Giappone anche con aumento di capitale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La terza banca giapponese per asset controllati, 1,31 miliardi di dollari, con un focus preponderande delle proprie attività nel Paese d’origine, potrebbe presto affacciarsi fuori dalla porta di casa e espandersi, principalmente nell’area asiatica. Lo ha affermato in una recente intervista il presidente dell’istituto finanziario, Teisuke Kitayama: “Sebbene di base preferiamo la crescita degli utili non distribuiti per finanziare la nostra crescita, se esistono buone opportunità sul mercato e questi non dovessero essere sufficienti a coglierle, potremmo pensare ad un aumento di capitale”. L’espansione fuori dai confini nazionali appare dettata dalle condizioni economiche ancora incerte della nazione e da un andamento demografico negativo. Kitayama ha inoltre confermato che proseguirà il percorso per la quotazione alla borsa di New York.