1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Sumitomo Mitsui, possibile espansione fuori dal Giappone anche con aumento di capitale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La terza banca giapponese per asset controllati, 1,31 miliardi di dollari, con un focus preponderande delle proprie attività nel Paese d’origine, potrebbe presto affacciarsi fuori dalla porta di casa e espandersi, principalmente nell’area asiatica. Lo ha affermato in una recente intervista il presidente dell’istituto finanziario, Teisuke Kitayama: “Sebbene di base preferiamo la crescita degli utili non distribuiti per finanziare la nostra crescita, se esistono buone opportunità sul mercato e questi non dovessero essere sufficienti a coglierle, potremmo pensare ad un aumento di capitale”. L’espansione fuori dai confini nazionali appare dettata dalle condizioni economiche ancora incerte della nazione e da un andamento demografico negativo. Kitayama ha inoltre confermato che proseguirà il percorso per la quotazione alla borsa di New York.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AUTOMOTIVE

FCA: Dipartimento di Giustizia ha depositato una causa civile

Confermate le indiscrezioni, il Dipartimento di giustizia statunitense, per conto dell’Agenzia per la Protezione Ambientale (EPA), ha depositato una causa civile in cui accusa Fiat Chrysler di aver utilizzato un software per bypassare i controlli sul…

MACRO

Germania: bid-to-cover stabile nell’asta di Schatz a due anni

L’agenzia tedesca per la gestione del debito ha collocato 3,965 miliardi di Schatz a due anni. Il rendimento medio si è attestato al -0,65 per cento, dal -0,69 dell’asta di fine aprile, mentre il tasso di copertura si è confermato a 1,2 volte.

Grecia: Borsa Atene debole dopo mancato accordo su debito

Borsa di Atene debole dopo il mancato accordo tra i creditori internazionali sulla riduzione del debito greco, con la decisione di posticipare la decisione alla riunione di metà giugno. Sulla piazza finanziaria ellenica prevalgono le vendite: l’indic…