Sulla ruota di Lottomatica esce un bel buy

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Miglior titolo odienro del FtseMib, Lottomatica nel corso della prima parte della seduta ha compiuto un’importante rottura rialzista. La controllata di De Agostini è ritornata sopra gli 11 euro per la prima volta dallo scorso 28 giugno. A questo punto a livello intraday le quotazioni dovrebbero spingersi verso un rapido recupero delle resistenze di 11,75 euro. A sostenere quest’eventualità vi è anche la proiezione di Fibonacci calcolata con i minimi di periodo a 10,01 e la soglia già citata degli 11 euro. In caso di particolare forza dell’attuale movimento, nei prossimi giorni le contrattazioni potrebbero peraltro raggiungere le resistenze a 12,51 euro, massimo toccato lo scorso 3 giugno. Osservando il grafico daily si nota come Lottomatica sia prossima a rompere al rialzo la trend line ribassista ottenuta unendo i top a 14,89 euro del 12 aprile e a 13,72 del 10 maggio. Il positivo superamento della trend line darebbe ulteriore impulso all’accelerazione rialzista in atto.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Germania: S&P’s conferma la tripla A, l’outlook è stabile

S&P Global Ratings ha annunciato di aver confermato la valutazione “AAA/A-1+” assegnata alla Repubblica federale tedesca. “L’outlook stabile riflette la convinzione che nei prossimi due anni i conti pubblici tedeschi e il forte avanzo esterno continu…

NPL

Carige: via libera a cessione portafoglio NPL di 950 milioni a veicolo

In linea con le iniziative strategiche contenute nell’aggiornamento del Piano 2016 – 2020 approvato lo scorso 28 febbraio, oggi il Cda di Carige ha approvato la cessione, da concludere “in tempi brevi e comunque entro il 30/6/2017”, di un portafoglio…

RICAVI PRELIMINARI

Luxottica: +5,2% per il fatturato del primo trimestre, outlook confermato

Grazie al forte contributo di Europa e America Latina, all’andamento favorevole dei cambi e all’ottima performance del marchio Ray-Ban, il primo trimestre di Luxottica si è chiuso con una crescita del fatturato del 5,2% a 2.384 milioni di euro (+1,9%…

MERCATI

Borse europee caute, indicazioni deludenti dal Pil a stelle e strisce

Chiusura di settimana all’insegna della debolezza per le borse europee. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.203,94 punti, lo 0,46% in meno rispetto al dato precedente, il Dax si è fermato a 12.438,01 (-0,05%) e il Cac40 a 5.267,33 (-0,08%). Sopra la…