1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Sull’S&P/Mib crollano Intesa e Unicredit, giù anche Enel – 2

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Risultati dei nove mesi anche per Enel, che ha riportato ricavi pari a 45,302 miliardi di euro, in aumento del 57,5% rispetto ai 28,760 miliardi dello stesso periodo del 2007, mentre nel periodo l’utile netto è passato da 2,678 a 4,982 miliardi, con un incremento dell’86 per cento. Sull’S&P/Mib40 però le azioni del gruppo guidato da Fulvio conti non sono riuscite a festeggiare appieno le buone nuove, terminando il martedì con un calo del 2,84 per cento. All’interno di un paniere delle 40 blue chip milanesi immerso nel rosso, hanno spiccato per la flessione Geox (-6,05%) e Prysmian (-6,53%), mentre gli unici, esili, segni positivi hanno portato il marchio di Terna (+0,41%) e Italcementi (+0,34%).