1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Sull’S&P rosso intenso per Unicredit, rimbalzo di Seat

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sull’S&P/Mib, complice la nuova debolezza del settore bancario, non stupisce che a scivolare prepotentemente verso il basso siano state ancora una volta Unicredit, affondata dell’8,40%, Ubi banca, che ha ceduto il 5,79%, mentre Intesa SanPaolo ha limitato le perdite al 3,40 per cento. In mattinata è giunta la notizia che la banca d’affari Ing sul titolo di Piazza Cordusio ha confermato la raccomandazione “hold” rivedendo però il target price da 2,93 a 1,45 euro. Sempre Ing ha reiterato il “buy” su Intesa SanPaolo ma ne ha tagliato l’obiettivo di prezzo portandolo a 3,2 euro da 5,93 euro. Sempre tra i finanziari debole il titolo Generali, che ha ceduto il 3,43% nel giorno in cui gli analisti di Ubs hanno confermato il rating “neutral” ma hanno tagliato il target da 20 a 16,5 euro. Giù anche Bulgari (-3,61%), Telecom Italia (-3,14%) e Fiat (-2%). Per quanto riguarda le azioni del Lingotto, sembra manchi ormai pochissimo al maxi-finanziamento da parte di un pool di banche composto da Intesa Sanpaolo, Unicredit e Calyon.