1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Sull’S&P già Banco Popolare e Fiat, denaro su StM

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sul paniere S&P/Mib40, le banche, dopo avere viaggiato in rosso per gran parte della giornata, si sono salvate in extremis e hanno terminato quasi tutte con segno positivo, mentre in un rapporto redatto dagli analisti di Jp Morgan gli esperti hanno tagliato le stime di utili e di conseguenza i prezzi obiettivo. Il target price fissato dalla casa d’affari per Banca Popolare di Milano scivola da 9,67 a 8,06 euro, quello del Banco Popolare scende da 16,60 a 14,55 euro, quello di Intesa SanPaolo è ridimensionato da 5,54 a 4,90 euro, quello di Mediobanca è ridotto da 15,60 a 12,15 euro, quello di Ubi si attesta ora a 17,50 dal precedente 19,75 euro, quello di Unicredit a 5,20 da 5,61 euro, e quello di Banca Monte dei Paschi di Siena a 2 da 3,70 euro. Su tutte queste azioni è stata reiterata la raccomandazione di “neutral”, tranne che nel caso di Unicredit e Banco Popolare, che secondo Jp Morgan meritano un “overweight”.