1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Sull’S&P forte flessione per Intesa, Unicredit e Fiat

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

All’interno dell’S&P/Mib40, nuova debacle per i titoli finanziari e in particolar modo per Intesa SanPaolo (-8,19%) e Unicredit (-7,29%). Banco Popolare ha accusato una flessione del 3,87% nel giorno in cui gli analisti di Credit Suisse hanno declassato il titolo da “neutral” a “underperform”, mentre Deutsche Bank ha portato il prezzo obiettivo da 13,6 a 12,8 euro. Rosso intenso anche per Fiat, che si è lasciata alle spalle il 6,29%, mentre l’amministratore delegato, Sergio Marchionne, continua a richiedere a gran voce interventi strutturali, anche in Europa, a sostegno del mercato dell’auto. “Noi abbiamo chiesto a Bruxelles lo stesso tipo di assistenza al settore dell’auto di quello degli americani: credo sia razionale e trovo veramente indecente che qualcuno venga a dirci che un simile intervento non è sostenibile”, ha dichiarato Marchionne.