1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Sull’S&P fiammata al rialzo di Fiat, giù Impregilo – 2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tra gli altri titoli campioni di incasso della giornata di Borsa si segnala StMicroelectronics (+6,07%), che ha annunciato risultati trimestrali superiori alle attese degli analisti. In termini di utili, i risultati comunicati dal colosso dei chip sono stati marginalmente superiori alle attese di Credit Suisse e, come affermano gli analisti della casa d’affari svizzera, “chiaramente migliori di quanto potessimo temere a seguito dei numeri deludenti di Texas Instruments”. Anche la guidance per il terzo trimestre dell’anno in corso è risultata per gli analisti di Credit Suisse migliore delle attese. Tuttavia, il rating resta fermo a “neutral”, mentre il target price è individuato a quota 7 euro per ogni azione della società italo-francese di semiconduttori. Bene anche le due “big” bancarie, Intesa Sanpaolo (+5,41%) e Unicredit (+3,15%). In netta controtendeza Impregilo, che ha lasciato sul terreno il 3% circa, il giorno dopo che, circa i 750 milioni sequestrati alla società nell’ambito dell’inchiesta sui rifiuti in Campania, il Tribunale del riesame di Napoli si è riservato di decidere, senza fornire indicazioni circa i tempi. Tra l’altro, secondo indiscrezioni di stampa, i soci di Igli (Gavio, Atlantia e Immobiliare Lombarda) starebbero pensando al lancio di un’offerta su Impregilo. Deboli sull’S&P anche L’Espresso (-1,85%) ed Enel (-1,11%).