1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Sull’S&P bene Unicredit e Fastweb, giù Seat e Fiat

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sull’S&P/Mib, crollo a due cifre per Seat pagine gialle, che ha lasciato sul terreno quasi il 18 per cento. Le azioni del gruppo guidato dall’a.d., Luca Majocchi, venerdì scorso, nella giornata di presentazione del nuovo piano industriale, erano riuscite a guadagnare un timido segno più all’interno di un mercato in deciso calo, ma evidentemente la fase di rialzo è durata lo spazio di una seduta. In forte discesa tra le blue chip anche Mediolanum (-8%), Pirelli & C. (-7,91%), Lottomatica (-6,50%), Italcementi (-5,97%) e Fiat (-5,59%). Il titolo del Lingotto ha dovuto fare i conti con il downgrade di Moody’s, che, a conclusione della revisione con prospettive negative che aveva preso il via lo scorso 15 gennaio, ha tagliato i rating di lungo termine portandoli a “Ba1” da “Baa3” nonché quelli di breve, che passano a “Not prime” (NP) da “Prime-3”. L’outlook sui rating è negativo, mentre il corporate family rating è di “Ba1”.