Sul Ftse Mib la semestrale alimenta il rally di Unicredit e spinge giù FonSai - 2

Inviato da Carlotta Scozzari il Mar, 04/08/2009 - 17:54
Quotazione: FONDIARIA-SAI
L'amministratore delegato, Fausto Marchionni, confermando indiscrezioni di stampa dei giorni scorsi, ha fatto sapere che a ottobre sarà presentato il nuovo piano industriale. Tra le peggiori performance del listino delle 40 blue chip da sgenalare anche Ubi Banca (-2,11%), Prysmian (-2,65%), che tuttavia in giornata ha annunciato di essersi aggiudicata un nuovo contratto del valore di 27 milioni di euro, ed Eni (-2,12%). Il titolo del gruppo del Cane a sei zampe ha scontato il ritracciamento del petrolio rispetto ai massimi annui registrati ieri, senza contare che continua a risentire dell'onda lunga legata alla delusione del mercato circa l'acconto sul dividendo inferiore alle attese. Alle spalle di Unicredit si sono invece posizionate Snam rete gas e Telecom Italia, entrambe in rialzo dell'1,55% e la società guidata da Franco Bernabè in attesa dei dati semestrali che annuncerà il 6 agosto, Mediolanum (+1,24%) e Italcementi (+1,26%).
COMMENTA LA NOTIZIA