Sul Ftse Mib corrono Unicredit e Saipem, giù Stmicroelectronics - 2

Inviato da Carlotta Scozzari il Ven, 25/09/2009 - 17:57
Quotazione: INTESA SAN PAOLO
Fitti ordini di acquisto anche su Parmalat e Bulgari, entrambe con rialzi di due punti percentuali. Maglia nera invece per Stmicroelectronics (-2,84%). In un report di oggi gli analisti di Ubs, pur avendo alzato leggermente il target price da 4,6 a 5 euro, hanno confermato la raccomandazione "sell", ossia "vendere", sulle azione del gruppo italo-francese dei semiconduttori. Tra le peggiori performance all'interno del Ftse Mib si segnala anche Intesa SanPaolo (-1,58%), banca che al pari di Unicredit, secondo indiscrezioni, dovrebbe alla fine decidere di non utilizzare i Tremonti bond ma in questo caso (a differenza dell'altra big bancaria italiana) di ricorrere all'emissione di un bond ibrido. Il mercato inoltre ha continuato a mostrare perplessità sul gruppo guidato da Corrado Passera in relazione a voci di uno stop alla cessione di Fideuram a Exor.
COMMENTA LA NOTIZIA