Sul Ftse Mib bene Mondadori e Mediaset, debole Italcementi - 2

Inviato da Carlotta Scozzari il Gio, 17/09/2009 - 18:15
Rush finale per la blue chip Unicredit (+2,39%), che in giornata ha smentito che sia in fase di studio un bond Tier I da 1-1,5 miliardi di euro. Tra le migliori blue chip anche Tenaris (+3%), che prosegue così sulla strada dei rialzi intrapresa da qualche giorno a questa parte. In coda al Ftse Mib invece Parmalat (-1,70%), che lunedì staccherà ai prori azionisti l'acconto sul dividendo. Giù anche Mediobanca (-1,36%), in attesa dei risultati dell'ultimo esercizio che si è chiuso a fine giugno su cui alzerà il sipario domani, e Italcementi (-1,56%). Il titolo del gruppo attivo nel settore cementiero in mattinata ha dovuto fare i conti con lsa bocciatura del rating da "neutral" a "underperform" da parte degli analisti di Exane Bnp Paribas, e nel pomeriggio con quella giunta da Standard & Poor's, che ha rivisto al ribasso il corporate credit rating a lungo termine a "BBB-" da "BBB".
COMMENTA LA NOTIZIA