Sui mercati europei prevale la prudenza in vista dei dettagli sul Quantitative Easing 2

Inviato da Luca Fiore il Mer, 03/11/2010 - 17:56
Gli indici europei perdono smalto nel finale chiudendo tutti con il segno meno; evidentemente gli operatori preferiscono la prudenza in vista dei dettagli relativi il nuovo piano di allentamento quantitativo da parte della Federal Reserve. Il Ftse100 ha così terminato in calo dello 0,15% a 5.749 punti, -0,55% del tedesco Dax a 6.617,8 punti, -0,59% del Cac40 a 3.842,9 punti e rosso dell'1,79% a Madrid per l'Ibex che si porta a 10.569,5.
COMMENTA LA NOTIZIA