1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Sud Africa, la statalizzazione delle miniere preoccupa gli investitori

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La nazionalizzazione delle miniere in Sud Africa potrebbe creare qualche grattacapo agli investitori nel settore minerario di quella regione. Lo segnala l’agenzia Bloomberg citando Susan Shabangu, consigliere del governo sudafricano, che ha sottolineato l’incertezza permanente sul Paese finchè non sarà presa una decisione sull’eventuale statalizzazione delle risorse del sottosuolo. La decisione è sostenuta dalla sezione giovanile del partito al governo, l’ African National Congress’s Youth League, convinta che nazionalizzare significhi redistribuire le risorse in modo più equo. Shabangu, parlando ad un convegno in australia, ha invece sottolineato il rischio di un possibile ricarico dei prezzi delle materie prime prima della loro esportazione. Il Sud Africa è il maggiore produttore di platino e cromo, nonché sede di compagnie primarie come Anglo American e Exxaro.