1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Succo d’Arancia: nuovo rally delle quotazioni, riflettori puntati sul raccolto texano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora acquisti sul succo d’arancia. Il future quotato all’Ice, che recentemente ha alzato i margini per negoziare questa soft commodity, registra un rialzo del 5% a portandosi in quota 2,10 dollari la libbra. Nel corso dell’ottava il derivato con consegna maggio ha messo a segno una delle migliori performance per quanto riguarda le materie prime salendo del 14,1% e portando il guadagno da inizio anno al 25%.
Dopo lo stop imposto dalla statunitense FDA alle importazioni dal Brasile, che soddisfa circa un quarto dei consumi statunitensi, nelle ultime sedute i prezzi hanno capitalizzato delle notizie in arrivo dal Texas, dove la patologia del citrus greening (noto anche come cancro batterico degli agrumi) minaccia i raccolti del terzo produttore statunitense.