Su mercati si torna a vedere il bicchiere mezzo pieno (analisti)

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 28/06/2013 - 10:56
Prima parte dell'ultima seduca della prima metà dell'anno senza una direzionalità precisa sui mercati con il Dax di Francoforte che viaggia sulla parità, mentre Piazza Affari cede lo 0,7% risultando la peggiore piazza europea. "Non si possono certo ignorare i progressi compiuti dai mercati in questi giorni - commenta Michael Hewson, senior market analyst di IG - con gli investitori che stanno sostenendo con acquisti risk-on sia i dati positivi che quelli negativi provenienti dall'economia Usa suggerendo come il mood sia ancora quello di vedere il bicchiere mezzo pieno". A più di una settimana dalle parole di Bernanke sull'avvio dell'exit strategy, ieri il presidente della Fed di New York ha smussato i toni. "Le parole di Dudley sembrerebbero aver sortito l'effetto di tranquillizzare gli investitori che qualsiasi forma di stretta monetaria sia ancora lontana - rimarca Hewson - . Musica per le orecchie dei trader, la cui attitudine agli acquisti è stata ulteriormente stimolata: qualora questo sentiment si trasferisse anche al prossimo mese potremmo assistere ad un progressivo scioglimento delle posizioni lunghe in dollari USD".
COMMENTA LA NOTIZIA