Strategie sotto l'ombrellone: per Equita il trend rialzista è intatto

Inviato da Redazione il Mer, 01/07/2009 - 15:13
E' tempo di rimettere un gettone sulle Borse? Secondo gli analisti di Equita sì. "La correzione c'è stata, il trend rialzista è intatto", segnalano questi esperti. Quanto basta a loro avviso per alzare il peso equity da 95% a 96,7%. E per l'uomo della strada la strategia non è diversa. A dir la verità dai minimi del 9 marzo Wall Street e i listini europei hanno registrato rialzi a partire dal 35%. Insomma il popolo degli investitori è tornato "in azione", a comprare massicciamente sul mercato, nonostante una ripresa vera e propria ancora non si veda. Come sottolineano ancora ad Equita "il circolo vizioso che ha creato la peggiore crisi dagli anni `30 sta esaurendosi e potrebbe dar luogo ad un rimbalzo dell`economia superiore alle attese".

Oltre il rialzo portentoso delle Borse però c'è di più. Tanto che gli analisti della sim segnalano come "il ritorno degli investitori verso titoli corporate e azioni stia di fatto permettendo di disinnescare un`altra mina: il rifinanziamento del debito in scadenza e la ricapitalizzazione dei player più deboli". E "passata la paura di una crisi bancaria da grande depressione aziende e consumatori porteranno i livelli di spesa su valori più coerenti con una normale recessione come evidenziato dagli indicatori di business e consumer confidence", porte aperte dunque alla ripresa. "Tassi bassi, utili in miglioramento ed esposizione azionaria ancora minima sono i fattori che ci portano a dire che i mercati azionari non hanno già finito la propria corsa", elencano gli esperti della sim milanese. E per provare la loro tesi si avvalgono di qualche numero: "Prima che Lehman fallisse l'S&P500 era a 1.200, oggi è ancora il 25% sotto quei livelli, troppo se l'economia mondiale esce dalla recessione".
COMMENTA LA NOTIZIA