Strada in salita per il nucleare scelto da Enel: finisce nel mirino di tre authority europee

Inviato da Redazione il Mer, 04/11/2009 - 08:26
Quotazione: ENEL
Qualcosa non va nei reattori Epr, che la francese Areva sta installando in Finlandia e in Francia e che, nei piani dell'Enel dovrebbero essere il cuore delle quattro centrali del futuro piano nucleare italiano. Le autorità di sicurezza nucleare della Finlandia, della Francia e della Gran Bretagna hanno, infatti, in un comunicato congiunto criticato l'impostazione originale dei sistemi di sicurezza del reattore, chiedendo ad Areva di modificarne la concezione e la realizzazione. Dato che si tratta di un reattore di nuovo disegno, è abbastanza prevedibile che sorgano problemi al momento della realizzazione dei primi esemplari.
COMMENTA LA NOTIZIA