Stmicroelectronics balza in testa al Ftse Mib dopo trimestrale

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 23/04/2013 - 10:14
Quotazione: STMICROELECTRONICS
Balza Stmicroelectronics a Piazza Affari in scia alla pubblicazione dei risultati dei primi tre mesi del 2013 e alle previsioni per il secondo trimestre. Il titolo del colosso italo-francese dei chip, miglior titolo del Ftse Mib, sale di oltre il 4,5% a 5,875 euro (apertura a 5,675 euro). La società ha chiuso il primo trimestre del 2013 con una perdita di 171 milioni di dollari, in lieve miglioramento rispetto ai 176 milioni di un anno prima, con ricavi sostanzialmente piatti rispetto ai primi tre mesi del 2012. Positive le stime per il trimestre in corso: il gruppo dei semiconduttori prevede una crescita del giro d'affari del 3% "grazie al livello più elevato di utilizzazione degli impianti e alla migliore efficienza della produzione". Incoraggianti i segnali arrivati dai numeri del primo trimestre. Questo il giudizio degli analisti Banca Akros che mantengono una raccomandazione di acquisto su ST, con una valutazione di 6,90 euro ad azione. "Manteniamo un atteggiamento positivo sul titolo che era stato penalizzato dalle deboli indicazioni arrivate dai competitor americani - precisa il broker italiano - I prossimi trimestri dovrebbero vedere importanti lanci e significativi tagli ai costi a sostegno della redditività".
COMMENTA LA NOTIZIA