STMicroelectronics: arretramento che non minaccia il long

Inviato da Alessandro Piu il Mar, 21/02/2012 - 12:43
Quotazione: STMICROELECTRONICS
Il titolo STMicroelectronics è impegnato oggi in un ritracciamento delle posizioni guadagnate ieri. Dopo la nomina di Carlo Ferro al ruolo di chief operating officer e l'impegno a concentrarsi sul risanamento di ST-Ericsson, festeggiato con un +6,72%, le quotazioni scendono oggi dell'1,5% circa. STMicroelectronics sembra così avviato sulla strada del pull-back della resistenza violata ieri, quella di area 5,54 euro. La rottura al rialzo è stata accompagnata da forti volumi. Il quadro grafico del titolo propone ora l'attacco ai massimi del 19 gennaio a 5,83 euro, oltre il quale potrebbero arrivare estensioni in direzione di 6,03 e 6,50 euro. Sul fronte opposto lo scenario grafico rientrerebbe in area di neutralità se STMicroelectronics dovesse perdere quota 5,40 euro mentre un segnale negativo potrebbe arrivare solo con una rottura al ribasso, confermata in chiusura di seduta di 5,085 euro. Chi volesse impostare un'operatività long potrebbe sfruttare il completamento del pull-back da parte dell'azione, impostando ordini di acquisto in area 5,50 euro con target 5,83, 6,03 e 6,50 euro mentre lo stop loss potrebbe essere fissato sotto i 5,30 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA