Stmicrelettronics: maglia nera sul Ftse Mib, Texas Instruments riduce guidance III trim. 2011

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 09/09/2011 - 11:58
Quotazione: STMICROELECTRONICS
Stmicrelettronics guida al ribasso Piazza Affari. Sul Ftse Mib cede il 4,92% a 4,176 euro. Texas Instruments nel primo semestre ha ridotto la guidance del terzo trimestre 2011. I ricavi sono stimati tra i 3,23 e i 3,37 miliardi di dollari, contro i 3,40-3,70 miliardi fissati in precedenza. A pesare la debolezza in tutti i principali segmenti, anche se è previsto un aumento dei magazzini. L'Eps ora si colloca tra i 0,56 e i 0,60 dollari (precedente stima ferma a 0,55-0,65 dollari). L'utile per azione risulta essere meno penalizzato rispetto al fatturato per i maggiori tagli ai costi variabili e il minore tax-rate. "Si tratta del secondo warning tra le big caps del settore dopo Fairchild Semiconductor che per il terzo trimestre aveva tagliato il fatturato da 433-466 milioni di dollari a 400-410 milioni e il gross margin di 25 punti base a 36-36,5 per cento", sostengono gli analisti di Equita nella nota odierna. "Per Stm la guidance del terzo trimestre prevede ricavi in un range compreso tra -5/+2% rispetto ai tre mesi precedenti e gross margin a 35,5% con una variazione intorno al punto percentuale. Confermiamo nostra idea che le stime di consensus siano a rischio di revisione al ribasso", concludono gli esperti che confermano il rating hold sul titolo con prezzo obiettivo a 6,6 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA